Yoga delle mani

Yoga delle mani

GYAN MUDRA VISTA FRONTALE

Che cos’è lo yoga delle mani?

Lo yoga delle mani è una pratica antica e millenaria  per estendere la coscienza umana. Le posizioni delle dita delle mani arricchiscono di significato gli asana, aiutano nella meditazione e completano in qualche modo la pratica yogica.

Ci sono particolari gesti che appartengono alla disciplina indiana e che costituiscono i mudra (sigilli), o yoga delle mani. A volte quando si parla di mudra si può intendere anche la posizione degli occhi per invocare un certo tipo di energia.

Filosofia dello Yoga delle mani
Non si sa esattamente a quanto risalgono ma ogni gesto corrisponde a un preciso stato interiore ed ha effetti su organi e stati d’animo diversi.

Possono essere eseguiti durante le posizioni, la meditazione, il pranayama, o i kirtan (canti), ma di loro sono posture complete che lavorano a diversi livelli come fossero dei veri e propri riproduttori di benessere che hanno specifiche valenze simboliche e  a volte rituali.

Alcune di questi gesti  sono talmente comuni e antichi soprattutto che li ritroviamo anche nella nostra gestualità di tutti i giorni e un gesto per noi spontaneo in Oriente di venga un mudra ricco di significato.

Esistono tantissimi  mudra ad esempio  contro l’emicrania, per l’asma, per fortificare l’intenzione, per disintossicarsi, per migliorare l’intuizione e l’armonizzazione dei fluidi ect.

I benefici delle posizioni assunte dalle dita delle nostre mani coinvolgono anche la dimensione psicologica facendo migliorare l’umore,facendo diminuire lo stress ect.

Non esistono scuole specifiche ma in realtà già nei vari corsi di yoga dovrebbero essere incluse alcuni di questi mudra, per lo meno quelli più utilizzati ma ad ogni modo esistono in commercio anche dei libri illustrati proprio su questi gesti.

Vediamo qualche gesto e spiegazione che possiamo ricavare facilmente online:

GYAN MUDRA:

gyan mudra visione laterale

Pratica

Metti insieme indice e pollice di ciascuna mano. le altre 3 dita sono distese. Questo è la classica posizione della meditazione Hindu.

BENEFICI:

 

-OTTIMO PER LA MEDITAZIONE

-AIUTA LA MENTE AD ENTRARE ALL’INTERNO DI NOI STESSI

-DONA SAGGEZZA INTERNA

 

COSMIC MUDRA:

COSMIC MUDRA

Pratica

Prendi la mano destra e poggiala sulla sinistra con i pollici che si toccano delicatamente.Il dito indice e il pollice diventano una forma ovale. Questa è la postura tradizionale nella meditazione buddista.

BENEFICI:

-OTTIMO PER LA MEDITAZIONE SILENZIOSA

-AIUTA LA MENTE AD ACCEDERE AL TUO IO

-PROMUOVE IL CORSO DELLE INTUIZIONI E DELLA CONSAPEVOLEZZA

-AIUTA IL SILENZIO DEI PENSIERI.

se vuoi approfondire vai a che cosa sono i MUDRA.

Oppure dai un occhio a come fare gli altri mudra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *